Home » Blog porte e finestre » la corsa al massimo ribasso....

la corsa al massimo ribasso....

la corsa al massimo ribasso.... - dove c'è Portebelle c'è casa

oramai possiamo darlo per certo: la corsa al massimo ribasso non porta da nessuna parte.

.... é deleteria negli appalti pubblici ( siamo pieni di edifici e strutture di pessima qualità o, peggio, incompiute per fallimenti e altri "intrallazzi" ) come nelle transazioni tra aziende o tra aziende e privati.

Prima o poi si scopre che "chi più spende, meno spende", e questo vale anche per gli infissi, prima o poi si scopre che al prezzo più basso abbiamo comprato un prodotto e/o un servizio di basso valore.

Purtroppo comprare degli infissi non è come comprarsi una maglietta, che se poi non piace o diventa brutta al primo lavaggio la buttiamo e il danno rimane limitato.

Sbagliare la scelta dei serramenti e, soprattutto la scelta di chi fa la posa in opera significa andare incontro a spese sostanziose per la loro sostituzione o alla condanna, per chi non può permetterselo o non ha voglia di sopportare i disagi di una sostituzione, si sopportare a vita le carenze e i difetti della cattiva scelta.

Il mio consiglio è quello di informarvi bene da chi acquistate i vostri infissi, da quanti anni svolge questo lavoro, chiedete le referenze, chiedete come intende effettuare l'assistenza.

Non abbiate paura di fare domande, perchè le risposte possono salvarvi da situazioni "antipatiche" e dal rimanere a bocca aperta, stupiti del fatto che sia successo proprio a voi.

meditate gente, meditate

 

Luca Ciardi 

04/06/2016 15:30